print preview

Create online una carta vettoriale personalizzata

Le vector tiles sono il futuro della visualizzazione online dei geodati swisstopo e consentono la creazione di carte leggere e rapide. Stiamo testando la nuova «carta di base leggera» e siamo curiosi di ricevere i vostri feedback!

Screenshot Viewer

Testare le vector tiles per creare una carta personalizzata!

La «carta di base leggera» in vector tiles è stata integrata con una versione test nel visualizzatore di carte della Confederazione map.geo.admin.ch. Ciò vi permetterà di scoprire la nuova carta e di adattarla ai vostri bisogni. Bastano pochi clic per accedere a molte funzioni come la modifica del colore degli edifici, l’aumento della larghezza delle strade e della dimensione dei caratteri dei toponimi o ancora l’opzione di condivisione della nuova carta personalizzata. Scoprirete anche che il visualizzatore test permette di navigare oltre i confini nazionali grazie all’integrazione dei dati Open Street Map per la parte oltre i confini elvetici e all’uso della proiezione globale «Web Mercator».

Gli utenti potranno accedere alla «carta di base leggera» anche tramite il nuovo geoservizio «vector tiles» dell’infrastruttura federale di dati geografici. Gli sviluppatori, invece, possono usufruire della versione test gratuita fino al 31.08.2019 e integrare la nuova carta alle applicazioni che già impiegano.

La vostra opinione è importante! Siamo curiosi di ricevere i vostri feedback al questionario online.

 

Perché scegliere le carte vettoriali?

La grafica vettoriale consente agli utenti di adattare la rappresentazione cartografica alle proprie esigenze:

  • Funzioni ad hoc per modificare i colori, ingrandire la dimensione dei caratteri dei toponimi e attivare/disattivare contenuti specifici.
  • Nitidezza della carta a tutti i livelli di zoom, scomparsa dell’effetto pixelato presente nelle carte raster.
  • Visualizzazione rapida e fluida: le carte vettoriali sono più leggere rispetto alle tradizionali carte in formato raster.
  • Dati vettoriali che supportano numerose rappresentazioni cartografiche differenti, senza bisogno di caricare nuovi dati.

Gli sviluppatori possono sfruttare le potenzialità del nuovo geoservizio «vector tiles».

  • Possibilità di definire un proprio stile personalizzato e adattarlo alle carte vettoriali swisstopo.
  • Informazioni vettoriali consultabili e analizzabili.
  • La leggerezza delle tiles si presta particolarmente bene ad applicazioni che prevedano il backup dei dati cartografici.

Step successivi

La fase test durerà fino a agosto 2019 e consentirà a swisstopo di raccogliere le opinioni degli utenti nonché di valutare l’impegno necessario alla gestione di un geoservizio di tipo «vector tiles».

Se la tecnologia vettoriale si affermerà, l’infrastruttura federale di dati geografici sarà pronta a supportare questa nuova modalità di diffusione dei geodati e a sviluppare nuove carte vettoriali.

Le carte vettoriali non sostituiranno il formato raster, poiché esso risulta ancora utile per la raccolta di immagini (ortofoto) e per le carte che prevedano rappresentazioni cartografiche complesse (carte nazionali). Le carte vettoriali sono complementari al metodo raster e aprono nuove possibilità di visualizzazione dei dati.

Cosa sono le vector tiles?

Le tiles sono piccoli «tasselli» regolari che compongono tutte le carte e ne velocizzano il caricamento online. Per ovviare alla sgranatura dei geodati in caso di livelli elevati di zoom, si generano molte serie di tiles, consentendo agli utenti di caricare solo i dati relativi alla zona di loro interesse e a un determinato livello di zoom. Il principio di funzionamento delle carte vettoriali è lo stesso delle carte raster che swisstopo impiega da molti anni nel servizio WMTS (Web Map Tilling Service). Mentre le tiles raster contengono pixel, le vector tiles trasportano oggetti geometrici (punti, linee, poligoni). Concretamente, la rappresentazione cartografica degli oggetti è definita da uno specifico file dedicato allo stile: così, ogni tiles vettoriale può presentarsi sotto molti stili differenti, arricchendo le possibili combinazioni delle rappresentazioni e conferendo dinamismo all’interazione fra i dati.

E la carta di base leggera?

La carta di base leggera è la prima carta swisstopo ad applicare la tecnologia vettoriale. Si tratta di una carta i cui contenuti sono ridotti rispetto a una carta nazionale classica. Permette di orientarsi rapidamente e può essere impiegata come carta muta cui sovrapporre informazioni tematiche. I dati impiegati sono ufficiali: il modello topografico del paesaggio, le fermate dei trasporti pubblici, l’elenco ufficiale delle strade.


Ufficio federale di topografia swisstopo Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern
Tel.
+41 58 469 01 11

E-Mail


Servizio competente

Topografia
Distribuzione di geodati
E-Mail

Ufficio federale di topografia swisstopo

Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern

Mappa

Vedi mappa