Anno del patrimonio culturale 2018

swisstopo partecipa all’Anno europeo del patrimonio culturale mettendo in mostra i numerosi contributi in questo ambito: dalla carta Dufour, una delle opere fondatrici, alla documentazione sull’evoluzione del paesaggio nel lungo periodo tramite geodati sempre più ricchi. Un ricco programma tutto da scoprire nel corso del 2018.

Fribourg nella carta Siegfried
La città di Friborgo nella prima edizione della carta Siegfried (foglio 331, 1874)


Contributi di swisstopo

L’evoluzione costante della tradizione cartografica svizzera dalla creazione dell’Ufficio topografico federale nel lontano 1838 a cura di Guillaume-Henri Dufour permette di documentare con precisione più di un secolo d’evoluzione del paesaggio. Fedeli testimoni del paesaggio della loro epoca, le carte e i geodati di swisstopo sono anche uno specchio delle sue tecniche, delle sue preoccupazioni e della sua cultura in generale.
Le carte topografiche costituiscono così dei beni culturali d’importanza nazionale in sé, oltre ad avere la particolarità di rappresentare graficamente un gran numero di tali soggetti. Tanto importante quanto le sue carte è anche la vasta collezione di fotografie aeree e terrestri di swisstopo, i cui esemplari più antichi risalgono al 1915. L’evoluzione delle tecniche e degli strumenti di lavoro nel corso dei 180 anni di storia dell’Ufficio costituisce anch’essa un patrimonio culturale di non secondaria importanza.

Riflettori su:

Riprese terrestri

Dal primo dopoguerra fino all’inizio degli anni 1950 si è proceduto al rilevamento topografico di estese aree dell’arco alpino per mezzo della fotogrammetria terrestre (rilevamento fotografico da terra) per realizzare le carte delle opere fortificate in scala 1:10 000 e la carta nazionale 1:50 000.

Informazioni complementari sulle riprese terrestri

Carte e geodati online

Un viaggio nel tempo con le immagini aeree:

Un viaggio nel tempo con le carte storiche:

Le immagini aeree dal 1926:

Le riprese terrestri tra il 1915 e il 1947:

Soggetti e luoghi di importanza culturale nazionale:

Immagini

Video

La cartografia nel Cinegiornale svizzero del 1952

Stampa della carta Dufour con tecniche d'epoca (solo in francese o tedesco)

Pubblicazioni

Ufficio federale di topografia swisstopo Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern
Tel.
+41 58 469 01 11
Fax
+41 58 469 04 59

E-Mail


Servizio competente

Comunicazione e Web
E-Mail


Stampare contatto

Ufficio federale di topografia swisstopo

Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern

Mappa

Vedi mappa