Coordinamento della geoinformazione all’interno della Confederazione

L’Amministrazione federale e le organizzazioni apparentate alla Confederazione mettono a disposizione i geodati e i geoservizi in modo differenziato e su infrastrutture diverse. Affinché le persone interessate dispongano di un accesso efficace, efficiente e rapido a queste informazioni, è necessaria una strategia comune in questo settore. A livello operativo per il settore del coordinamento, della geoinformazione e dei servizi, questo compito è assunto dalla COSIG di swisstopo, su incarico dell’organo di coordinamento per la geoinformazione della Confederazione.

Bildkollage – Links digitaler Kartenausschnitt, rechts oben Datenintegrationstabelle mit den Geodaten des Bundes und rechts unten das Bundeshaus beleuchtet
© Shutterstock

Perché è necessario un coordinamento?

Affinché le geoinformazioni siano utilizzabili in conformità alla legge sulla geoinformazione devono essere costantemente attualizzate, compatibili tra di loro e accessibili a un vasto pubblico. Una strategia coordinata in comune nonché standard e tecnologie unitari sono imprescindibili tanto quanto i geodati armonizzati sulla base di modelli di dati oppure un’infrastruttura comune e di servizi per preservare, allestire e pubblicare questi dati. 

L’organo di coordinamento per la geoinformazione della Confederazione CGC

A livello di Confederazione, all’organo di coordinamento per la geoinformazione della Confederazione CGC, composto da uno o più rappresentanti di tutti i dipartimenti e del settore universitario, spetta la competenza  per la conduzione strategica dei compiti di coordinamento nella geoinformazione. In conformità all’OGI art. 48, alla CGC competono i compiti seguenti: 

  • coordinamento delle attività dell’Amministrazione federale;
  • sviluppo delle strategie della Confederazione;
  • partecipazione allo sviluppo di norme tecniche;
  • gestione di un centro di competenze;
  • consulenza a servizi cantonali.

I ruoli e i compiti del segretariato CGC sono affidati all’Ufficio federale di topografia swisstopo. La presidenza della CGC è assunta dal direttore di swisstopo. 

Cosa si coordina?

Il settore Coordinazione, Servizi e Informazioni Geografiche COSIG è inoltre responsabile per l’attuazione della strategia fissata dal GCG per la geoinformazione della Confederazione. Nell’intento di utilizzare in modo più efficiente le geoinformazioni ufficiali sono stati definiti gli 8 ambiti d’intervento seguenti: 

  • basi giuridiche
  • direttive e standard
  • geodati di base
  • metainformazioni
  • geoservizi fondamentali
  • infrastruttura tecnica
  • formazione e perfezionamento / Ricerca
  • strategia tariffaria

Come si coordina?

La COSIG elabora concetti, strumenti e direttive legati a questi ambiti d’intervento. Inoltre, la COSIG predispone i geoservizi di publico interesse e gestisce le infrastrutture necessarie.  Inoltre, assicura il coordinamento e l’accompagnamento di progetti della Confederazione riguardanti il rilevamento, l’elaborazione, la modellizzazione, l’armonizzazione, la gestione e la commercializzazione di geodati. 

La COSIG interagisce inoltre per promuovere l’avanzamento della standardizzazione e della normazione nel campo della geoinformazione a livello nazionale e internazionale.

 


Coordinamento della geoinformazione
Ufficio federale di topografia swisstopo Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern
Tel.
+41 58 469 01 11

E-Mail


Servizio competente

COSIG
Telefono: +41 58 469 03 15
E-Mail


Stampare contatto

Ufficio federale di topografia swisstopo

Seftigenstrasse 264
Casella postale
3084 Wabern

Mappa

Vedi mappa