Ricerca

In Svizzera, l’argilla opalina è l’unica roccia prevista per il deposito di scorie radioattive. Il laboratorio sotterraneo del Mont Terri si trova nell’argilla opalina ed è gestito da swisstopo. La sicurezza a lungo termine e la fattibilità tecnica dei depositi sotterranei in strati geologici profondi sono i punti chiave della ricerca. Lo stoccaggio di CO2 e l’energia geotermica sono stati recentemente integrati al programma di ricerca.

Esperimenti nelle gallerie del Mont Terri
Esperimenti nelle gallerie del Mont Terri

Il progetto Mont Terri è un progetto di ricerca internazionale che ha come scopo la caratterizzazione idrogeologica, geochimica e geotecnica di una formazione argillosa, denominata argilla opalina. Le formazioni di argilla, grazie alla loro limitata permeabilità, sono prese in considerazione in diversi Paesi, tra cui la Svizzera, nel quadro dello stoccaggio in strati geologici profondi di scorie radioattive.

swisstopo è a capo del progetto internazionale di ricerca Mont Terri e gestisce il laboratorio sotterraneo. L’obiettivo del progetto consiste nell’ottenere, insieme a partner nazionali e internazionali, risultati di ricerca più performanti e precisi possibile. In qualità di Ufficio federale neutrale e specializzato in materia, swisstopo è in continuo contatto con tutti gli ambiti della politica e della società interessati.

swisstopo è anche partner del programma di ricerca CTI Swiss Competence Centers per Energy Research-Supply of Electricity SCCER-SoE.

Il 12 marzo 2018, l’ampliamento del laboratorio sotterraneo di Mont Terri è ufficialmente iniziato. Tra poco meno di due anni nel sito di ricerca ulteriori 600 metri di cunicoli e nicchie saranno disponibili per esperimenti.


Mont Terri Projekt Ufficio federale di topografia swisstopo
Route de la Gare 63
2882 St-Ursanne
Tel.
+41 (0)32 461 40 50


Stampare contatto

Mont Terri Projekt

Ufficio federale di topografia swisstopo
Route de la Gare 63
2882 St-Ursanne

Mappa

Vedi mappa